• deutsch
  • english

Una combinazione efficace: Display Advertising più Search Engine Advertising

Le campagne display nell’ambito del Search Engine Advertising garantiscono un incremento delle conversioni. Questo è quanto ha dimostrato QUISMA in un’analisi del customer journey eseguita negli ultimi mesi per conto di un’azienda internazionale attiva nel settore dell’abbigliamento.

Combinando SEA e display advertising aumenta il tasso di conversione

Combinando SEA e display advertising aumenta il tasso di conversione

Questa azienda di abbigliamento concentra le sue attività di marketing su Search Engine Advertising (SEA), la cui strategia prevede campagne generiche e brand campaign, e display advertising. Per aumentare il livello di notorietà del marchio e le vendite (e di conseguenza la performance globale), è stata realizzata anche un’intensa campagna display.

Per valutare gli effetti della campagna display sulle vendite in ambito SEA, è stata eseguita un’analisi del customer journey. A questo scopo, nel dicembre 2012 sono stati messi a confronto i tassi di conversione in ambito SEA (campagne generiche e brand campaign) di 14.751 customer journey individuali (con e senza coinvolgimento di banner).

Risultati

L’analisi ha rivelato differenze significative fra i tassi di conversione dei journey con coinvolgimento di banner e quelli senza: se il journey includeva un banner, il tasso di conversione poteva aumentare dell’11,6% nelle campagne brand e del 15,7% in quelle generiche. Crescendo il livello di notorietà del marchio, è aumentato anche il numero degli utenti che hanno selezionato il link alla landing page dell’azienda; alla fine, il volume di traffico più massiccio si è tradotto in un incremento delle vendite.

Una-combinazione-efficace-Display-grafik

Aumentare le conversioni con il display advertising

L’analisi mostra che il display advertising aumenta il livello di notorietà del marchio in rete: l’interesse verso il prodotto cresce, come spiegano i tassi di conversione più elevati. Di conseguenza, vale la pena collegare sistematicamente più canali online al fine di ottenere i risultati migliori per il proprio marchio. Tuttavia, solo un’analisi dettagliata del customer journey permette di dimostrare questi effetti positivi.



Lascia un commento





I campi obbligatori sono contrassegnati (*)